NESSUNO HA MAI RAGGIUNTO IL SUCCESSO NELLA VITA DA SOLO


Senza l’aiuto di altri non arriverai mai da nessuna parte!

ESCI DAL TUO GUSCIO

weakness-314401_960_720Siamo tutti nati con grandi potenzialità, da piccoli eravamo tutti GRANDI EROI.
La nostra innata curiosità ci spingeva a esplorare qualsiasi cosa, anche a rompere un giocattolo per vedere come era fatto dentro. Prendevamo la via più diretta per ottenere qualsiasi cosa che ci interessasse. Volevamo conseguire risultati per il nostro piacere e per ricevere gratificazioni dopo ogni successo, dal primo passo vacillante  fino al primo giorno di scuola.

NON CONOSCEVAMO NE’ PAURA NE’ FALLIMENTO.

boy-746520_960_720-1.jpg

Quante volte sono caduto dalla bicicletta prima di imparare ad usarla, cadevo rovinosamente ma i miei genitori mi spingevano a riprovare, “non è niente, dai che ce la fai”.
Mi facevano sognare raccontandomi storie di re, regine, principesse, principi azzurri e palazzi d’oro zecchino. Ascoltavo stupito. Tutte le storie finivano bene, tutti felici e ricchi. Tanto sostegno e gratificazioni.

QUELLI SONO STATI GLI ANNI DELLA GLORIA!

Poi è successo qualcosa.
SONO ARRIVATE LE REGOLE

Per anni ci hanno insegnato a sognare, adesso chi sogna è criticato, è uno sprovveduto senza i piedi ben piantati per terra, con la testa nelle nuvole.
.
All’improvviso veniamo premiati non più per il risultato personale, ma per esserci adeguati a un insieme sempre più elaborato di norme sociali e comportamentali.
Non rischiare! Non fare cose che non conosci. Mi raccomando non sbagliare. Stai attento la gente ha sempre un secondo fine. La vita è piena da imbroglioni, di persone disoneste.” “Segui le regole, sarai felice e la gente non parlerà male di te.”

E POI…..

policeman-23796_1280

NON TI FIDARE DI NESSUNO!

Questo continuo condizionamento a non fare, a non uscire dalle righe, a diffidare degli altri ci sono rimaste attaccate.  Abbiamo ubbidito, ci siamo conformati e omologati con il risultato che soltantoil 5% delle persone raggiunge il successo nella vita.
Personalmente per eliminare questo condizionamento ho impiegato più di 30 anni.  Trenta anni senza avere costruito nulla.
Come fai a costruire qualcosa se non ti fidi di nessuno?

La gente è fondamentalmente buona e disponibile ad ascoltarti, se possibile anche a darti una mano. Per fare che questo accada devi cambiare atteggiamento, cambiare modo di pensare e punti di vista. Devi essere disposto a disimparare quello che ti hanno insegnato per cambiare le cose.

stretta-di-mano.jpgNon sono tutti onesti e sinceri, questo è vero, qualche furbacchione sicuramente lo incontrerai nella vita, fa parte del gioco, prendilo come insegnamento, si chiama esperienza.

APRITI, non avere paura, RINNOVATI! I vantaggi di ricominciare a FIDARTI degli altri sono enormi: nuove conoscenze, nuove esperienze e nuove opportunità si apriranno in tutti i campi, con il risultato che ti sentirai anche tu parte del mondo.

Ricordi? Se vuoi che le cose cambino prima devi cambiare tu.

Il mondo ha bisogno di ribelli, di chi non vuole seguire la massa e vivere una vita EXTRAORDINARIA.  Il mondo ha bisogno anche di te.

Copia di Saremo liberi di crescere.jpg

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: